5 ottimi motivi per fare l’aerazione del tuo laghetto

Migliorare l’aerazione dell’acqua arricchisce di ossigeno il tuo lago, e questo è grande beneficio per i pesci, che hanno bisogno di ossigeno per vivere bene, ma anche per tutto  l’ecosistema del laghetto, comprese piante, anfibi, macroinvertebrati. Qui di seguito ci sono le cinque ragioni principali per cui dovreste dare la giusta importanza all’aerazione.

1. L’areazione riduce i marciumi

riduzione marciume

Quando un laghetto invecchia, i nutrienti si accumulano sul fondo e diventano un deposito dannoso e pericoloso. Non solo questo scarto è sgradevole da vedere o sentire sotto piedi, ma può anche dare all’acqua un cattivo odore e fornire un habitat a sanguisughe e altri parassiti dannosi. L’aerazione è importante perché aiuta la decomposizione degli scarti e di altri detriti e mette in circolazione l’ossigeno disciolto e le sostanze nutritive. L’aerazione dell’acqua del lago favorisce la moltiplicazione dei batteri aerobici benefici che consumano i nutrienti, riducono l’accumulo dei depositi esistenti e prevengono il loro accumulo in futuro.

2. L’aerazione migliora la qualità dell’acqua 

miglioramento qualità acqua

Le sostanze nutritive non solo si accumulano sul fondo del laghetto per diventare depositi dannosi, ma possono anche rimanere in sospensione nella colonna d’acqua causando una torbidità costante difficile da eliminare. Riducendo i depositi e le sostanze nutritive in eccesso, aumentando l’ossigeno e facendo circolare l’acqua, migliorerete la qualità e la limpidezza dell’acqua. Inoltre, applicando una buona aerazione, vedrete una diminuzione delle alghe e delle erbacce, dato che non ci saranno sufficienti sostanze nutrienti per alimentare la loro crescita.

3. L’aerazione fa aumentare i livelli di ossigeno disciolto 

ossigeno disciolto

L’ossigeno è necessario per sostenere i vostri pesci, ma è anche necessario per i batteri benefici. L’aerazione è importante perché senza ossigeno il vostro laghetto andrà in uno stato anaerobico. I batteri anaerobici non sono così efficienti nell’abbattere il materiale organico come le loro controparti aerobiche. Inoltre, i batteri anaerobici producono anidride carbonica e idrogeno solforato quando digeriscono il materiale organico, dando allo stagno un odore di uova marce. Al contrario, i batteri benefici quando scompongono i depositi i e i detriti producono azoto, un gas innocuo e privo di odori. Aggiungendo l’aerazione nel laghetto si aumenta la quantità di ossigeno disciolto nell’acqua, mantenendo il laghetto funzionante come un sistema aerobico bilanciato.

4. L’areazione elimina il termoclino 

l'aerazione elimina il tremoclino

Il “termoclino” è il confine tra l’acqua superficiale più calda e quella più fredda e profonda. L’aerazione è importante perché fa circolare e mescola l’acqua per eliminare le stratificazioni, spostando l’acqua più fredda e povera di ossigeno verso la superficie del laghetto in modo che possa essere arricchita. L’acqua più calda e ricca di ossigeno scende poi sul fondo del laghetto per alimentare i vostri batteri benefici. Con tutto questo rimescolamento, la temperatura dell’acqua di uno stagno correttamente aerato sarà più omogenea con solo qualche grado di differenza dal fondo fino alla superficie.

5. L’aerazione riduce il rischio di mortalità massive 

I pesci muoiono di tanto in tanto, ma quando ne muoiono molti in una sola volta, questo grave inconveniente è spesso legato a condizioni di scarsità di ossigeno. Durante l’inverno, i gas rilasciati dai detriti organici che si decompongono possono rimanere intrappolati quando il laghetto si congela e ridurre l’ossigeno disponibile per i vostri pesci; se viene consumato abbastanza ossigeno i vostri pesci soffocheranno. L’aerazione è importante perché pompa ossigeno fresco nel laghetto e aiuta a mantenere una apertura nel ghiaccio per permettere lo scambio di gas. In primavera e in autunno, gli eventi di ricambio dovuti all’acqua stratificata possono causare gravi mortalità di pesci. Durante un evento di ricambio, un lago stratificato si rimescola rapidamente, impoverendo l’ossigeno dell’acqua di superficie mentre si combina con l’acqua del fondo affamata di ossigeno. L’aerazione dell’acqua dello stagno elimina il termoclino e previene il rimescolamento e il rischio di mortalità per asfissia primaverile e autunnale.

mortalità invernale di pesci Winter-fish-kill

Alcuni esempi di aeratori