La scarsità o l’assenza di ossigeno nelle acque, definita condizione anaerobica, causa la produzione dell’idrogeno solforato e dei mercaptani, entrambe sostanze tossiche e nauseanti, che derivano dalla decomposizione batterica degli inquinanti e hanno odore di “uova marce” o di “cavolo marcio”.

Si rende pertanto necessario arricchire l’acqua di ossigeno, e di favorire lo sviluppo di ceppi batterici utili che si nutrono delle sostanze inquinanti e le trasformano in prodotti innocui.

Come trattare le acque reflue?

L’associazione sinergica fra gli aeratori Turbo-Jet ed il Macro-Zyme™ – Batteri benefici può risolvere definitivamente il problema degli odori sgradevoli e nocivi e quindi sono degli ottimi strumenti per la depurazione delle acque reflue

  • Offre una soluzione naturale e duratura
  • Previene la formazione di cattivi odori e gli effetti tossici causati dall’idrogeno solforato  e da altri composti organici
  • Fa risparmiare denaro e l’impiego di prodotti chimici
  • Stabilizza e mantiene le condizioni aerobiche
  • Digerisce gli inquinanti organici e riduce i fanghi, l’azoto ed il fosforo
  • Rende l’acqua limpida e riduce alghe ed erbe acquatiche
  • Nessun rischio di sovradosaggi

Alcune delle nostre testimonianze

Domanda: “Buongiorno, sono interessato ad installare un vostro aeratore su una vasca di pretrattamento acque reflue del volume di 300 m3. Rimanendo ferma la notte, il giorno dopo è sempre maleodorante e ci sono spesso lamentele. Tale accorgimento potrebbe risolvere il problema?
Preciso che le acque reflue provengono da impianti di lavaggio auto e camion e hanno già subito trattamento di desabbiatura e parziale disoleatura.”

Risposta: “L’aeratore adatto alla Sua vasca è il modello Turbo-Jet, che spinge l’acqua arricchita di ossigeno in profondità creando una forte corrente ed una turbolenza. Dato che lo scambio di ossigeno è un fenomeno di superficie, queste due azioni combinate offrono i più alti rendimenti. A livello del fondo in genere si accumulano fanghi e sedimenti, che fermentano generando gas tossici e maleodoranti (ad esempio acido solfidrico, anidride solforosa, metano ecc.). L’ossigenazione e la circolazione dell’acqua prodotte dagli aeratori, assieme all’impiego del Macro-Zyme™, favoriscono una rapida decomposizione di fanghi e sedimenti, eliminando gli odori sgradevoli. Questi risultati sono garantiti e confermati da quanto ottenuto in decine di laghi, bacini, pesche sportive, depuratori con situazioni simili a quella descritta.”

“Gentile ing. Scubla, ho installato l’aeratore Turbo-Jet utilizzandolo assieme al Macro-Zyme™ e devo confermare che la vostra ipotesi era corretta! Dalla vasca di stoccaggio è sparito l’odore sgradevole che ogni giorno accompagnava le prime ore di lavoro.
Grazie mille per il consiglio e l’assistenza.
Cordiali saluti, a presto.”

Acque reflue maleodoranti con residui di oli e idrocarburi

Bacino di acque reflue maleodoranti vicino alle abitazioni

Aeratore turbo-jet in azione