Il laboratorio di gastronomia ittica è un piccolo impianto per lavorazione di pesci, molluschi e crostacei freschi che vengono trasformati e valorizzati secondo le ricette tipiche locali nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e conservati nel modo più idoneo per garantire la sicurezza alimentare durante la vita commerciale del prodotto.

La dimensione del laboratorio di gastronomia ittica varia in funzione dei volumi di prodotto da lavorare, del personale impiegato e della quantità di macchine e arredi necessari.
Le macchine impiegate sono, prevalentemente, sistemi semiautomatici alternati a fasi di lavorazione manuale.

Sughi, conserve di pesce, spiedini, involtini, hamburger, filetti gratinati, affumicati o pastorizzati sottovuoto con la tecnica del Sous vide cook and chill, sono esempi di prodotti che possono essere realizzati nei laboratori di gastronomia ittica, alternative gustose e creative, pronte da cucinare o addirittura da mangiare più comodi da conservare e da preparare a casa, nei ristoranti, durante le fiere e le sagre, nelle mense.Questi laboratori possono affiancare pescherie, allevamenti, supermercati, ristoranti, mercati ittici, spacci aziendali, imprese di catering laddove è indispensabile il connubio di tradizione e innovazione.

approfondimenti Approfondimenti: