L’impianto è stato destinato alla Università di Bassora (Basrah) per uno sviluppo sostenibile delle aree rurali del Sud Iraq, nel progetto denominato “Rational management of water resources for agricultural development of rural areas in South Iraq”.

Nell’ambito di un progetto di cooperazione svolto in Iraq in collaborazione tra Università di Firenze, il Ministero degli Affari Esteri, Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo e l’Ambasciata Irachena in Italia, SCUBLA ha ricevuto l’incarico di progettare e realizzare un impianto dimostrativo-didattico di Acquacoltura a Ricircolo (RAS).
L’impianto è stato destinato alla Università di Bassora (Basrah) per uno sviluppo sostenibile delle aree rurali del Sud Iraq, nel progetto denominato “Rational management of water resources for agricultural development of rural areas in South Iraq”.

Abbiamo spedito l’impianto premontato e collaudato, e i ricercatori e gli studenti iracheni del Marine Centre di Basrah lo hanno giudicato ideale per:

  • eseguire ricerche su pesci, molluschi e crostacei
  • allevare avannotti o soggetti da esca
  • mantenere o depurare pesci molluschi e crostacei vivi prima della vendita
  • mantenere questi organismi in quarantena
  • mantenere e condizionare dei riproduttori
  • fare esperienza prima di passare ad impianti più grandi
  • essere associato ad una produzione idroponica (Aquaponica)

L’impianto a ricircolo “Università di Bassora” è composto da:

SCUBLA realizza impianti per la ricerca, definiti in fase di progetto e realizzati in stretta collaborazione con il Committente. Questi impianti garantiscono la riproducibilità delle particolari condizioni sperimentali e soddisfano le esigenze specifiche del momento, ma allo stesso tempo sono facilmente adattabili a nuove condizioni sperimentali.

Vi possiamo fornire un supporto nella Progettazione, nella Ingegneria e nella Istallazione di: