L’obiettivo primario del progetto di ripopolamento è quello di tutelare il patrimonio ittico presente nelle acque di questo bacino, con particolare riguardo al recupero della presenza di ceppi di trota fario autoctona e della salvaguardia della trota marmorata, specie messe pesantemente in crisi da pratiche ittiogeniche scorrette praticate nei decenni passati.

Nel corso degli ultimi anni la Giunta Regionale del Veneto ha sostenuto interventi mirati alla salvaguardia dell’ittiofauna promuovendo il potenziamento e l’ammodernamento di impianti ittici per la riproduzione artificiale dei pesci.

La Concessione “COMELICO e SAPPADA” – BACINO DI PESCA N°1 ha origine dalle sorgenti del fiume Piave, presso il monte Peralba sino alla sua confluenza con il torrente Ansiei, e comprende tutti gli affluenti della destra e sinistra orografica.
Territorialmente è formata dai comuni di Comelico Superiore, Danta di Cadore, San Nicolò Comelico, San Pietro di Cadore, Santo Stefano di Cadore e Sappada.

L’obiettivo primario del progetto di ripopolamento è quello di tutelare il patrimonio ittico presente nelle acque di questo bacino, con particolare riguardo al recupero della presenza di ceppi di trota fario autoctona e della salvaguardia della trota marmorata, specie messe pesantemente in crisi da pratiche ittiogeniche scorrette praticate nei decenni passati.

Il progetto è stato sviluppato con:

  • il recupero mediante elettropesca di riproduttori di ceppi autoctoni di trote Fario e  Marmorata, da avviare alla riproduzione artificiale;
  • l’incremento di tali popolazioni e l’accertamento delle cause principali della loro riduzione;
  • il ripopolamento dei tratti di fiumi riconosciuti idonei al reinserimento di queste trote;
  • la riduzione dei rischi faunistici e sanitari derivanti dalla indiscriminata  immissione di trote ibride alloctone nelle acque interne.

Mediante la pesca con i nostri elettrostorditori a zainetto sono stati eseguiti dei campionamenti e selezionati dei riproduttori, che con apposite vasche da trasporto sono stati portati presso la nostra Avannotteria Mobile appositamente attrezzata per questo progetto, e dove si è proceduto alla fecondazione artificiale della uova spremute dalle femmine con il seme dei riproduttori maschi.

L’avannotteria mobile “COMELICO e SAPPADA”, chiamata anche INCUBATOIO DI VALLE,  è stata realizzata su misura delle esigenze del BACINO DI PESCA N°1, e progettata per temperature invernali che possono scendere sotto i  -20° C.

E’ composta come segue:
Prefabbricato con dimensioni esterne mt. 8 x 2,4 x 2,7 h, realizzato in acciaio con pannelli isolati a sandwich, serramenti in alluminio con vetri antisfondamento e barre verticali anti-intrusione, pavimento lavabile in alluminio mandorlato antisdrucciolo e due pozzetti di scarico. Dotazioni: 1 porta maggiorata con apertura di sicurezza verso l’esterno, parte inferiore alluminio e superiore a vetro, 2 finestre, coibentazione mm 80, tetto rinforzato antineve.
Pronto al funzionamento con fornitura acqua a ciclo aperto, e completo delle seguenti attrezzature interne:

  • nr. 6 unità di incubazione a truogolo, ciascuna a 7 vaschette e accessori;
  • nr. 6 Vasche quadrate in vetroresina complete di supporti
  • nr. 1 lavello-tavolo da lavoro inox con 2 vasche e 1 sgocciolatoio
  • nr. 1 pompa sommersa per la fornitura di acqua in condizioni di emergenza
  • nr. 1 impianto di riduzione della pressione
  • impianto di degasazione dell’acqua sovrasatura
  • impianto di distribuzione e scarico delle acque
  • impianto elettrico a norme, completo di illuminazione interna ed esterna, termoventilconvettore per garantire una temperatura minima interna di almeno + 4°C:
  • manuale di montaggio e di istruzioni
  • certificati di collaudo

Le capacità di produzione indicative di questa Avannotteria mobile per ogni ciclo possono essere le seguenti:

  • 230.000 avannotti a sacco vitellino riassorbito dei quali 150.000 possono essere tenuti ancora per 20÷30 giorni di alimentazione
  •   24.000 trotelline da 6cm con un fabbisogno complessivo di acqua massimo di circa 5 litri/secondo.

Avannotterie, Incubatoi di valle, container prefabbricati vengono costruiti su misura.
Per ulteriori informazioni chiamateci allo 0432 649277 o scriveteci all’indirizzo e-mail info@scubla.it, Vi possiamo fornire un supporto nella Progettazione, nella Ingegneria, nella Istallazione e nella fornitura di:
Incubatoi
Avannotterie
Impianti ripopolamento
Elettrostorditori
Accessori per la pesca elettrica
Prodotti per il campionamento ambientale